Spigola al Sale

Qualche giorno fa ho vinto la mia antipatia per pulire il pesce e ho preso 2 spigole da fare al sale..

Lo so…fa un po’ ridere :-D ma…l’odore del pesce crudo per me è terribile :-/ e l’idea di sentirmelo sulle mani non mi fa impazzire :-|

Così, ogni volta che devo pulire il pesce mi armo di guanti in lattice, poi sopra metto dei guanti in plastica…… :-D

Meno male che poi..una volta cotto…lo adoro!!! ;-)

la ricetta è veramente molto semplice e velocissima, tempo fa l’ho pubblicata -avevo provato soltanto orata e trota salmonata- e la trovate QUI

Questa volta però, oltre a cambiare pesce ho aggiunto qualche modifica.

Ho acceso il forno a 220°. Dopo aver eviscerato e lavato bene le due spigole (mi raccomando: per farlo al sale, NON devono essere tolte le squame!!!), le ho asciugate con della carta assorbente e ho messo nelle pance una fettina di limone e uno spicchio di aglio. Poi ho messo della carta forno in una teglia, ho fatto uno strato bello alto di sale grosso e ci ho adagiato le spigole.

Ecco qui le nostre spigoline appena prima di andare in forno:

100_2816 (Custom)

Le ho coperte con un altro strato bello spesso di sale grosso, compattando il tutto con le mani umide:

100_2818 (Custom)

e poi ho infornato per circa 25 minuti.

Sforniamo e rompiamo subito la crosta di sale:

100_2819 (Custom)

a questo punto non resta che mettersi a tavola e gustarselo ;-)

bon appetit

Print Friendly
Puoi seguire i commenti a questo articolo tramite il feed RSS 2.0 . Puoi lasciare un commento, o un trackback dal tuo sito.
One Response
  1. [...] quando non ho voglia di impazzire per deliscare la sua parte di pesce al sale, mi butto su tonno in scatola e similari..in questo caso ho deciso di proporre per cena i Filetti [...]

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Sitemap