Casetta di Pan di Zenzero…e TRE! :)

Pin It

questa volta mi sono impegnata di più :)

viste le mie scarze capacità con riga e squadra, a forza di cercare, ho trovato QUESTO SCHEMA per la casetta ;) e l’ho spudoratamente copiato :D


clic per ingrandire

queste le misure della casetta:

  • fronte: larghezza 9 cm, altezza laterale 4 cm, altezza totale 11 cm
  • lato: larghezza 8 cm, altezza 4 cm
  • tetto: larghezza 10 cm, altezza 9 cm

le sagome di pan di zenzero cotte e rifilate :)

e decorate:

la ricetta è la stessa che ho utilizzato per la campana e la trovate QUA ma, per comodità la riporto anche qui ;)

ingredienti (con questa dose ho realizzato: 1 campana, 1 casetta e svariati biscotti :D ):

  • 350 g di farina 00
  • 160 g di zucchero semolato
  • 2 cucchiaini rasi di zenzero grattugiato (io ne ho messo un po’ meno)
  • 1/4 di cucchiaino di noce moscata in polvere (l’ho omessa)
  • 2 cucchiaini rasi di cannella in polvere
  • 1/2 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere (omesso)
  • 1 cucchiaino raso di bicarbonato
  • 150 g di burro freddo tagliato a tocchetti
  • 150 g di miele (ho messo il mio preferito, ai fiori di acacia) o melassa
  • 1 pizzico di sale
  • 1 uovo

per la glassa:

  • 1 albume
  • 200 g di zucchero a velo

per decorare:

  • M&M’s
  • dietorelle morbide al lampone e liquirizia
  • 1 cioccolatino per il tetto

Nella ciotola del mixer mettere la farina setacciata e lo zucchero, le spezie, il bicarbonato, il burro tagliato a pezzetti e il miele. Mixare a media velocità fino ad ottenere un composto bricioloso, aggiungere l’uovo e impastare fino ad ottenere un panetto. Avvolgere l’impasto nella pellicola trasparente e mettere in frigo a riposare per almeno un’ora.

Passato il tempo necessario, stendere l’impasto con il mattarello ad uno spessore di circa 4 mm. Ricavare le sagome della casetta, sistemarle su una teglia coperta di carta forno e infornare in forno caldo a 180° per circa 10-12 minuti, finchè saranno dorati. Una volta sfornati, se necessario rifilarli con un coltellino per riportarli alla misura giusta e poi metterli a raffreddare su una griglia.

Nel frattempo prepariamo la glassa: montare a neve ferma l’albume, incorporando poco alla volta, e sempre sbattendo, lo zucchero a velo.

Una volta freddate le sagome, si passa all’assemblaggio (che stavolta non mi ha dato problemi :) ) utilizzando la glassa come collante..buon divertimento!!!!

e ora un po’ di foto :D

ciao ciao

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Pin It