Crostata con marmellata di fragole

Pin It

fino a qualche anno fa, fino a che sono andata a scuola, adoravo l’estate, il caldo…..erano  mesi di svago, di uscite con gli amici, di intere giornate al mare..poi ovviamente le cose cambiano, si cresce, si comincia a lavorare e, per quanto lavorare in un bel paese di mare sia una gran fortuna, ha anche i suoi risvolti poco “simpatici”..tipo lavorare mentre gli altri si godono le ferie oppure patire il caldo in ufficio mentre vedi la gente che si gode il fresco dell’acqua di mare..

Da 5/6 anni a questa parte poi soffro in modo incredibile il caldo, sento le forze che se ne vanno e neanche i miei amati estathé al  limone o un gelato goloso riescono a ridarmi energia.

Al mattino però cerco di fare il pieno di energie, in modo tale da riuscire ad cercare di arrivare a fine giornata con un briciolo di forze. In che modo? Facendo una colazione bella ricca e, se possibile, con un dolcino fatto in casa.

“Ecco dov’è la magagna” penserete voi! “Questa qui pur di mangiare un dolcino trova anche la scusa del caldo!”

:-)

che sono golosa lo sapete, non è di certo una novità! Ma che sfidassi il caldo (in casa nostra, ormai da diversi giorni, superiamo i 30° anche di notte…..) accendendo il forno..beh questo lo ignoravo anche io!!!

Ma veniamo al dolcino in questione ;)

una bella crostata con marmellata di fragole fatta in casa a giugno ;-)

e anche qui: adoro la pasta frolla, adoro le crostate fatte in casa e i biscotti di pasta frolla, ma ogni volta che mi balena in mente l’idea di prepararla..mi blocco e cerco di scacciarla…per poi darmi della “bischera” :-D non appena la faccio, perché impastare a mano è una delle attività che più mi rilassano ;-)

ingredienti:

 

mescolare insieme tutti gli ingredienti ed impastare con le mani per ottenere un panetto, lasciar riposare per circa mezz’ora in frigo.

Dopo il riposo in frigo della pasta frolla, che con questo caldo è davvero indispensabile (!), tenere da parte un pezzetto di frolla, stendere la restante pasta su una teglia da crostata imburrata e infarinata. Coprire con un generoso strato di marmellata di fragole (io l’ho ammorbidita schiacciandola un po’ con una forchetta prima di farcire la crostata).

Riprendere il pezzetto di frolla tenuto da parte, stendere con il matterello e con il coppapasta Guardini a forma di fragola ricavare 8 belle fragole, aggiungere su ogni fragola i semini (caviale di cioccolato Venchi) premendo leggermente con le dita per farli aderire bene.

Infornare con forno ancora freddo a 180° per circa 30/35 minuti.

Ecco la crostata appena infornata:

Ed eccola bella rossa e golosa, appena sfornata:

Hanno gradito tutti pare :-) quindi penso proprio che ne preparerò un’altra a breve ;-)

con questa crostata tutta fragole vorrei partecipare al contest “Cucinando…dolcemente“:

e al contest lanciato dal Molino Chiavazza:

ciao ciao

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly
Pin It

3 thoughts on “Crostata con marmellata di fragole

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>